CARI AMICI DEL BLOG oggi v'invito ad essere grati di questa bella stagione anche se, come me, amate il freddo, sfruttate al ...

SIATE GRATI DELL'ESTATE i segreti per viverla al meglio

16:40 Emma Vitiani 0 Comments

 
 
CARI AMICI DEL BLOG oggi v'invito ad essere grati di questa bella stagione anche se, come me, amate il freddo, sfruttate al meglio questo periodo estivo per acquisire una buona forma fisica, ritrovate serenità e cercate di fare del movimento un'abitudine giornaliera.
Ma mi raccomando non lamentatevi del caldo, fa parte del gioco, basta non dire "quanto è caldo" ma affermare che "è normale che sia caldo" per accettarlo meglio. Ogni volta che rifiutiamo una persona o una cosa o una situazione finiamo con il farne il centro dei nostri pensieri, quindi accettate la temperatura, ombreggiate le stanze e usate ventilatori, evitate vestiti sintetici che non vi fanno traspirare, mangiate verdura e frutta in abbondanza, bevete tanta acqua bevuta a piccoli sorsi e usate integratori di potassio e magnesio solo se fate attività all'aria aperta che vi porta a sudare molto. Godetevi le lunghe giornate e il fatto che per la legge della ritmicità dopo il caldo ci sarà il freddo e così d'inverno ci sarà sempre qualcuno che borbotterà perchè ama il caldo. Le stagioni sono parte della vita e vanno ammirate e guardate con stupore e gioia nella loro bellezza e nelle lora particolarità come l'alta temperatura o il freddo intenso.
 
Approfittate dell'Estate per recuperare energia e forma fisica, riflettetete sul fatto che il caldo diminuisce il senso della fame e si scelgono cibi più freschi e meno grassi rispetto alla stagione fredda. PER RESTARE IN FORMA non servono sistemi drastici, cercate di fare delle piccole rinunce ogni giorno:
-diminuite la frequenza settimnale delle carni a 2-3 volte a settimana compreso il prosciutto magro -mi raccomando togliete sempre il grasso dalle carni e dagli affettati
-diminuite la quantità dell'olio di oliva a circa 30-40 gr. il giorno perchè, benchè così benefico, ha 930 Kcal. per etto
-evitate la classica "scarpetta" sui sughetti e condimenti
-controllate l'uso del pane a una fetta a pasto es. 2 fettine di filetta e non spizzicatelo al ristorante mentre aspettate la pietanza
-evitate rigorosamente la panna sia nelle pietanze salate sia nei dolci
-consumate una pasta con verdure a pranzo e le proteine serali con abbondante verdura e almeno un frutto
-ricordate di bere molto e a piccoli sorsi, rileggete il mio post su: "L'Idrodietoterapia"
-anche in vacanza dei tre pasti principali fatene sempre due in maniera corretta
-se a cena prevedete una pizza ( mai super farcita ma con sola mozzarella o con verdure o pesce) o una cena al ristorante, consumate proteine e verdura a pranzo es. 2 uova sode o legumi o tonno o pesce o formaggi leggeri e lasciate la quota maggioritaria di carboidrati e grassi per il pasto fuori che farete alla sera
-attenzione all'alcool! Bene un buon biccchiere di vino o massimo due o una birra chiara da 33 cl. ma non esagerate specie se poi dovete guidare la macchina
-considerate la birra scura è molto più calorica e forte e che un super alcolico ha le calorie di 2-3 bicchiere di vino da 125 cc.

Con il caldo la dieta vegetariana è l'ideale! Provate un'ottimo pranzo con un minestrone di verdure e legumi condito con olio crudo, servito a temperatura ambiente e seguito da due frutti o una macedonia di frutta, rigorosamente di stagione. Il minestrone può essere surgelato, velocissimo da preparare, per renderlo più buono aggiungete una patata a dadini e dei pachini che farete cuocere insieme al minestrone. Per preparare un ottimo minestrone alla genovese conditelo, quando è ancora caldo, con del pesto fresco e servitelo freddo, sarà un piatto gustoso e fresco. Per rendere un vero piatto unico aggiungetevi un vasetto di legumi, dopo averli accuratamente sciacquati, così il pasto sarà completo. Ma variate sempre le scelte e rispettate i "cinque colori" di frutta e verdura per avere tutti i prodotti fitochimici essenziali.
 
Preferite gelati alla frutta o al fiordilatte in coppetta come merenda perfetta, se siete intolleranti al latte scegliete gli ottimi gelati alla soia o al riso o ai lupini, in tutti i supermercati trovate degli ottimi sorbetti ipocalorici che non hanno tracce di latte, se invece è il lattosio il problema quasi tutti i produttori più famosi di gelati offrono gelati di latte ma senza lattosio. Il gelato è sano, completo e fresco e con della frutta fresca a pezzetti può essere un'ottima cena, dopo aver consumato un bel piatto di verdura cruda di stagione. 

Con questa bell'immagine, sempre di Layla Crisanti della Logos Communication per il mio Blog, vi ricordo che eliminare temporanemanete i cibi di cui siete ipersensibili geneticamente ( vedi DIETA DEL DNA in questo blog) e fare esercizio fisico ogni giorno sono gli alleati della salute.

Il peso corporeo è dato metà da ciò che mangiamo e metà da quanto ci muoviamo, approfittate di fare esercizio fisico ogni giorno dovunque vi troviate, se potete farlo il mattino ancora meglio, ma ricordate di protrarre l'attività fisica ad almeno 45 minuti continuativi per ottenere la lipolisi aerobica. Se non fate esercizio fisico un giorno dovete per forza contenere la quantità e la qualità di ciò che mangiate per non ingrassare e per non appesantirvi. Il moto libera le endorfine è quindi un ottimo anti-stress|!
 
APRITE LA FINESTRA CON UN SORRISO! Anche se, come me, non partite per un viaggio o una vacanza al mare o alla mia amata montagna, SIATE GRATI del riposo, del godervi la casa, la famiglia, il tempo per leggere, per ascoltare della musica che vi piace, per recuperare sessualità e sentimenti con la persona che amate.

SIATE GRATI DEL TEMPO LIBERO e impiegatelo anche per stare con chi amate o per raggiungere con una parola gli amici e i parenti o magari per rileggere tutti i post di questo blog!
VI SALUTO CON QUESTO MIO AFORISMA e vi ricordo che la serenità non dipende dagli eventi ma da come voi li valutate. Vedete il bello e il buono in ogni cosa e in ogni persona e approfittate dell'estate per stare più vicino a chi amate, per ritrovare il contatto con la Natura, per leggere qualche buon libro e per fornire Vitamina D e calore alle vostre ossa che ne hanno tanto bisogno.

CON GIOIA EMMA VITIANI

0 commenti: