La nostra bella e storica Perugia nel mese di ottobre ospita numerosi eventi culturali e spettacoli che attirano tantissimi turisti e pr...

LA CIOCCOLATA FA BENE: andate a Eurochocolate a Perugia

14:27 Emma Vitiani 0 Comments


La nostra bella e storica Perugia nel mese di ottobre ospita numerosi eventi culturali e spettacoli che attirano tantissimi turisti e produttori di cioccolato, artigianali ed industriali, che vendono i loro prodotti nelle vie della città in spazi espositivi attrezzati. Nel centro storico del capoluogo umbro si creano percorsi di degustazione, ma l’appuntamento più atteso è lo spettacolo delle Sculture di cioccolato, dove abili scultori lavorano blocchi cubici di cioccolato di 1 m³ di volume, dal quale ricavano magnifiche opere che restano in esposizione per tutta la durata della manifestazione.

Dedicata alla tradizione cioccolatiera italiana e internazionale, Eurochocolate è una manifestazione annuale che si svolge in tutta Italia dal 1993 e che è stata ideata dall’architetto perugino Eugenio Guarducci, presidente di questo importante festival del cioccolato, nella foto ieri all'inaugurazione di Eurochocolate 2017:

Ieri sabato 14 ottobre ero in centro a Perugia per il Convegno di "Economia circolare" organizzato da "Europa Comunica" di Jean Luc Bertoni  e sono stata letteralmente travolta da una folla sorridente e divertita tra i numerosi stand che offrono e vendono cioccolata squisita proveniente dalle varie parti d'Italia, cacao di alta qualità combinato creativamente con gli ingredienti più originali, es. con pere e cannella, con limone e zenzero, con peperoncino e pepe rosa.


 Il centro storico si è animato con delle gradite e insolite presenze. A cominciare dall’esibizione itinerante del Gruppo Ticinese Corno delle Alpi, che potete vedere nella foto sottostante, il folkloristico gruppo musicale che si è esibito con il tradizionale strumento, portando a Perugia un po’ dell’atmosfera caratteristica delle Alpi:


Oggi c’è l’amatissimo appuntamento con le Sculture di Cioccolato by Perugina, quattro GranBlocco da 11 quintali che, nel corso della giornata, si trasformeranno in opere d’arte sotto i colpi di altrettante coppie di scultori. Le scaglie prodotte nella lavorazione delle sculture sono diventate golosi omaggi per il folto pubblico che, fin dalla prima mattina, sta assistendo alla loro realizzazione: 
      



Il cioccolato fa bene ed è buono, una vera passione per ogni età.
Ai pazienti dei miei Studi Dietetici di Foligno, di Perugia e a quelli che periodicamente vedo ad Abano Terme consiglio sempre uno scacco di cioccolato fondente di circa 25-30 grammi tra le alternative dello spuntino pomeridiano. Il cacao è ricco di flavonoidi ed antiossidanti, può essere un ausilio contro l’ipertensione arteriosa ed è un rimedio anti-stress perché contiene magnesio, un minerale che contrasta irritabilità e nervosismo. Il consumo di cioccolato è in grado di far aumentare i livelli di colesterolo buono e di abbassare il colesterolo cattivo. Tutto merito dell’acido stearico, il quale, trasformandosi in acido grasso monoinsaturo, permette di far aumentare nel sangue il colesterolo buono.
Bella  l'immagine di "viversano.net" che spiega il valore nutrizionale del cioccolato fondente: 
Nel mio quarto libro “KO AL CANCRO” Bertoni editore ho inserito i poteri benefici del cioccolato nel paragrafo “La dieta del buon umore”. Il cacao, infatti, alza l'umore perché contiene la feniletilammia (PEA) un neuropeptide rilasciato dai neuroni nei momenti di euforia emotiva che ha anche una funzione antidepressiva perhè alza livelli di serotonina. Inoltre, come le anfetamine, la feniletilammina è coinvolta nei meccanismi di inibizione dell’appetito, contrasta la fatica, migliora l’umore, favorisce le funzioni mentali. Ma attenzione se cominciate a mangiare cioccolato ogni giorno non ne potete fare più a meno, perchè può creare dipendenza è quindi consigliabile consumare la cioccolata a giorni altern


 Il cacao fa parte della famiglia biologica del caffè, insieme a tè, cola, matè, karkadè e rosa canina, quindi chi è intollerante al caffè la deve usare solo in rari casi e se il vostro test genetico vi ha consigliato di moderare la caffeina considerate che uno scacco di cioccolata da circa 20 grammi è come un caffè espresso, quindi consideratelo nel calcolo delle unità giornaliere di sostanze nervine. 
AMICI DEL BLOG venite a Perugia e nella nostra bella Umbria non solo per Eurochocolate ma per visitare una Regione che ha tanta storia, arte, verde e quiete:


Buona domenica CON GIOIA E CON GUSTO. EMMA VITIANI

0 commenti: