KO al CANCRO e prevenzione

CARI AMICI DEL BLOG grazie per seguirmi con assiduità e per la stima che ricambio con affetto. OTTOBRE È IL MESE DELLA...


CARI AMICI DEL BLOG grazie per seguirmi con assiduità e per la stima che ricambio con affetto. OTTOBRE È IL MESE DELLA, PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO. Nella  mia foto scattata due giorni, vedete indosso il fiocco rosa simbolo della Prevenzione per la donna e ho in mano il mio libro "KO al cancro" di Bertoni Editore: tutto sulla prevenzione del tumore e per migliorare la qualità del paziente oncologico.


INIZIATIVE PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

Anche quest’anno ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno grazie alla campagna Nastro Rosa promossa da Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori 

Come si evince dal sito di Lilt, in Italia il tumore al seno è il più diffuso fra donne di tutte le età sebbene, grazie alla prevenzione, venga sconfitto da nove su dieci.


Trattandosi di un male insidioso è molto importante non abbassare la guardia e prenderlo in tempo. Ecco perché tutte le sezioni italiane di Lilt propongono per l’intero mese di ottobre, nelle varie regioni, eventi informativi nonché visite gratuite.



E alle iniziative promosse dai centri Lilt se ne aggiungono altre lanciate da vari enti e aziende, come Frecciarossa e Fastweb.
Mentre per tutto il mese di ottobre gli spazi Lilt e 4 atenei del territorio offrono visite free.
Visite gratuite a bordo di Frecciarossa
Proprio nel mese della prevenzione, Frecciarossa ripropone per tutto ottobre la campagna “La prevenzione viaggia in treno”,

TUTTI I CONSIGLI PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE E PER MIGLIORARE LA QUALITA' DEL PAZIENTE ONCOLOGICO SUL MIO QUARTO LIBRO "KO al CANCRO", che vedete che tengo in mano nella mie due foto scattate ieri per questo post.  Quella che segue è stata scattata da Ligè Parrucchieri  di Manuela e Fabrizio Sonno. Li ringrazio per curare il mio look con passione e con  professionalità. Anche quest'anno l'Azienda Ligè si  è mossa per aiutare la ricerca del tumore al seno 

Il libro è edito da BERTONI EDITORE di Jean diLuc Bertoni al quale va la mia riconoscenza per la fiducia che ha riposto nella mia opera.


Ma "KO al cancro" è proprio un testo PER TUTTI, vi troverete tutte le ricerche scientifiche più
recenti sul rapporto dieta e tumore e su psiche e corpo, le strategie per dimagrire senza dieta, la moderna dieta del DNA, le intolleranze alimentari, la Celiachia e la ipersensibilità al glutine, la conservazione dei cibi, l'assoluzione dei cibi transgenici, i consigli dietetici l'elogio del movimento come stile di vita.  Ci troverete la DIETA DEL DOLORE, DEL SONNO E DEL BUON UMORE.



Utilissima la tecnica del Pensiero Positivo Creativo, che adotto nei miei Studi Dietetici di Perugia, Foligno e di Abano Terme (PD) abbinata alla Dietoterapia Olistica Innovativa® che diventa una medicina informativa con la quale il corpo si mantiene in salute e, se malato, si attiva alla guarigione, coadiuvando le cure mediche. L'ultimo capitolo è sulla spiritualità e i sentimenti senza i quali la nostra non può essere UNA BUONA VITA. Troverete il libro su AMAZON o lo potete comodamente ordinare a BERTONI EDITORE: www.bertonieditore.com per questo mese con il 20% di sconto.


Ecco la quarta di copertina per voi:



Quando avrete letto il mio libro fatemelo sapere, datemi consigli , complimentatevi se vi piace e fate osservazioni se saranno poste in modo benevolo e costruttivo. Il mio modo di fare Dietetica Olistica è sempre in continua evoluzione per questo è Innovativo, quindi, mi farà piacere avere da voi consigli e novità sui cibi o sul Pensiero Positivo o sulla Spiritualità. 

Vi dedico una delle belle immagini che, con generosità, la bravissima pittrice perugina SERENA CAVALLINI ha donato per inserirle nel libro "KO al CANCRO":

CON GIOIA EMMA VITIANI

Sorriso e la prevenzione dentale

Cari amici del blog "Per una buona vita" ecco per voi un mio sorriso a conferma di come una espressione sorridente ci ren...




Cari amici del blog "Per una buona vita" ecco per voi un mio sorriso a conferma di come una espressione sorridente ci renda sereni e gradevoli ad ogni età, il mio sorriso è anche per ringraziarvi di seguirmi numerosi.
In questa foto, scattata l'anno scorso nella mia amata montagna, sono spettinata, senza trucco, libera di godermi il relax e la compagnia della famiglia che io ripago con un sorriso.
Sorridere non costa niente, ci rende giovani e piacevoli, fa bene a noi perchè libera le endorfine che sono gli ormoni del benessere e fa bene a chi lo riceve. SORRIDETE DI PIU'!


Ottobre è il mese del sorriso perchè in contemporanea si celebrano il World Smile Day e il 39°  mese della prevenzione dentale dell'ANDI - Associazione Dentisti Italiani. E' come dire che non si può avere un bel sorriso se la nostra dentatura non è curata e che "sano è anche bello".

Per questo vi ricordo che in molti Ambulatori Dentistici è possibile fare un controllo gratuito in questo mese.

Dal 1980 questa importante iniziativa è stata promossa e voluta da ANDI ( Associazione Nazionale Dentisti Italiani), in collaborazione con Mentadent, per informare i cittadini sull’importanza della salute orale. Ad oggi il Mese della Prevenzione Dentale è l’unico programma di prevenzione odontoiatrica attivo sull’intero territorio nazionale.

Per i miei amici e pazienti degli Studi di Foligno e di Perugia rinnovo l'invito per una visita medica odontoiatrica di controllo presso il nostri Studio di Foligno da parte del Dr. Maurizio Lorenzetti medico chirurgo e dentista dal 1981. Basta telefonare al Dr. Lorenzetti per avere un appuntamento, il numero di cellulare è 3342688894.

Ogni giorno bisognerebbe festeggiare il "World smile day" per il valore terapeutico e rilassante che il sorriso comporta a chi lo fa e a chi lo riceve. Già nel mio libro del 2011 "Creativi e vincenti" edito da Edizioni Il Punto d'Incontro ho inserito il paragrafo "Guarire ridendo":


In questo libro ho parlato della Gelotologia o Comicoterapia utilizzata negli ospedali, specie pediatrici, per rasserenare i piccoli pazienti, terapia efficacia e generosa ideata dal medico statunitense Patch Adams. La getologogia studia e applica la risata e le emozioni positive per la prevenzione e la riabilitazione del paziente, ma è anche un modo di vivere la vita con maggiore leggerezza di pensiero. Scegliete il vostro film del buon umore e guardatelo la sera, ogni volta che tendete a incupirvi. Approfittate dei video comici mandati  per WhatsApp per ridere da soli.



Ridete e sdrammatizzate ogni volta che potete. Ridere è recuperare quel bambino che è in noi che si abbandonava facilmente all’allegria. Se proprio non ce la fate a ridere, imparate a sorridere, ad avere, soprattutto, lo sguardo sorridente.

Queste considerazioni sono desunte dal mio libro di aforismi che prende il titolo appunto da questo blog e si chiama "Per una buona vita" della casa editrice Bertoni, edito nel set. 2017. Nell'immagine la bella copertina di Jean Luc Bertoni  editore. Potete acquistarlo in queste mese alla casa editrice con il 20% di sconto.

   Potete trovare o ordinare "Per una buona vita" in libreria oppure ordinarlo direttamente alla casa editrice Bertoni, scrivendo a www.bertonieditore.com 
Sotto l'immagine, curata sempre da Layla Crisanti della Logos Comunication,  del capitolo "Ritrovare il bambino che è in noi" nel quale parlo anche della terapia del sorriso con un mio aforisma:


In questo capitolo invito il lettore a lasciarsi scorrere la vita, a recuperare l'Io bambino quando è stato gioioso o a lasciarlo andare quando l'infanzia è stata sofferente.
Per voi cari amici del blog alcuni aforismi dal libro "Per una buona vita":


580
Se proprio non ce la fate a ridere, imparate
a sorridere, ad avere, soprattutto,
lo sguardo sorridente

581
Avete visto il viso sereno di tanti bambini
e la loro facilità al sorriso?
                                               Bene è quella facilità che va recuperata

                      

Per essere positivi sorridete, calmerete l’ansia
e abbasserete i livelli di stress. Chi sorride
ha meno rughe perché sorridendo si muovono
i muscoli facciali, il viso così assume
un aspetto giovane e comunicativo

583
Allenatevi a sorridere mentre parlate e mentre ascoltate. Sorridere alza i livelli di serotonina,
è quindi un antidepressivo naturale


584
Se andrete a una festa con un bel vestito ma con un’espressione seria del viso nessuno vi noterà,
se invece avrete un abbigliamento meno elegante ma vi “vestirete” di un bel sorriso tutti
si ricorderanno di voi




Cari amici del blog ho fiducia che questo post vi sia piaciuto e vi abbia fatto sorridere e convincervi sul fatto che sì abbiamo tutti motivi per essere grati alla vita e per avere un atteggiamento più sorridente e, con le cura del dentista, più sano. Buon Lunedì e buona settimana.
CON GIOIA E CON IL SORRISO
EMMA VITIANI






ANGELI PROTETTORI INVISIBILI

CARI AMICI DEL BLOG mi fa piacere parlare con voi degli Angeli e degli Arcangeli, studio Angelologia da tanti anni e ogni volta che ...



CARI AMICI DEL BLOG mi fa piacere parlare con voi degli Angeli e degli Arcangeli, studio Angelologia da tanti anni e ogni volta che posso li prego. Oggi è il giorno perfetto per parlare degli Angeli perché il 2 ottobre si ricorda l'ANGELO CUSTODE, che non è da confondere con i teneri angioletti dell'immaginazione collettiva. E' un angelo potente che ha scelto di starci accanto e di difenderci da tutti i pericoli. Ricorrete a lui. Vi auguro che vi doni amore, salute, equilibrio spirituale, coraggio e la volontà di essere tolleranti e disponibili con tutti.

IL MIO NUOVO LIBRO SUGLI ANGELI PER NATALE 2019

Tutti i miei studi raccolti hanno formato un libro che uscirà Il prossimo Natale. Vi accompagnerò nella conoscenza dei principali Angeli e Arcangeli che ci sono sempre accanto. Ci troverete la storia le mie preghiere a questi protettori invisibili ma sempre presenti e v'insegnerò come sentirli vicino. Dopo aver scritto tanti libri di Dietetica e di Pensiero Positivo, questo testo sui nostri Protettori Invisibili è stato per me gratificante e illuminante, ho fiducia che lo sarà anche per voi nel leggerlo.



Nella mia ricerca ho trovato disparità di informazioni e perfino nomi diversi assegnati agli Arcangeli. Proverò un breve excursus per voi. Di fatto, tutte le religioni riconoscono l’esistenza degli Angeli ed essi sono citati più di trecento volte nella Bibbia. Secondo la tradizione ebraica e successivamente cristiana, gli Angeli sono organizzati in una gerarchia di differenti ordini, detti nel medioevo cori angelici che costituiscono figure intermedie tra Dio e gli uomini.


Lo Pseudo Dionigi l'Areopagita, nel libro "De Coelesti hierarchia" fa menzione di alcuni passi del nuovo Testamento per creare tre gerarchie o traidi di Angeli, ognuna delle quali contiene tre ordini o cori. In decrescente ordine di potenza esse sono:

PRIMA GERARCHIA: Serafini, Cherubini, Troni

SECONDA GERARIARCHIA: Dominazioni, Virtù e Potestà

TERZA GERIARCHIA: Principati, Arcangeli e Angeli.


L'immagine che segue riflette  lo schema di GERARCHIA ANGELICA più riconosciuta:

GLI ANGELI sono i Custodi delle singole entità, siano queste esseri umani, appartenenti ai regni vegetale e minerale, oppure oggetti costruiti dall’uomo. Inoltre sono i Costruttori delle forme all’interno dei quattro elementi e dell’etere cosmico che li contiene. In pratica, si occupano di mantenere correttamente saldo nella materia il Progetto Divino lasciando all’Uomo la possibilità, tramite il libero arbitrio, di far progredire ed evolvere tale Progetto. La categoria degli Angeli è dunque quella più vicina agli esseri umani ed opera direttamente sulla loro natura energetica.

Nella tradizione cattolica romana i nomi e il numero degli Arcangeli era tra quattro e sei, poi finalmente la Chiesa decise che solo sette Arcangeli fossero noti con il loro nome, in verità solo i nomi di quattro Arcangeli rimane costante nel tempo: Michael, Raphael, Gabriel e Uriel.

"Gli Arcangeli Michael, Gabriel e Raphael, sono a capo delle Gerarchie creative e sono uniti con la Mente Divina. Essi non solo incorporano il pensiero divino, ma sono quel Pensiero. Sono la Volontà in azione e agiscono facendo risuonare la "Voce di Dio", che trova poi manifestazione per mezzo delle Intelligenze minori".

I rimanenti Arcangeli: Anael, Samael, Uriel e Sachiel vengono chiamati "i Reggenti della Terra", in quanto governano i 4 elementi: Fuoco, Aria, Acqua e Terra. Il profeta Ezechiele, nella Bibbia, li definisce "I Globi alati e Ruote Ardenti". 



In attesa del mio libro, per saperne di più e avere una visione dei nostri protettori celesti che ve li fa sentire finalmente vicini vi consiglio di leggere un libro che da quattro anni leggo periodicamente e che ho sempre sul comodino: "Ascolta i tuoi SPIRITI GUIDA. Come mettersi in contatto con gli angeli e gli spiriti" di Sonia Coquette, MyLife Ed. 2012.

In questo libro affascinante e di grande ispirazione Sonia Choquette spiega come stabilire un contatto con le nostre guide in modo da poter godere di tutto l’amore, il benessere e la gioia che ci spettano.

Imparando a connetterci con le nostre guide angeliche spingiamo la nostra vita in un flusso armonioso nel quale l’anima trova spazio per crescere e abbiamo la possibilità di realizzare lo scopo della nostra esistenza, rendendo infinitamente piacevole il tempo che ci è concesso su questo Pianeta.
In questo testo l'ordine gerarchico comprende anche gli Angeli Custodiil Ministero degli Angeli e gli Spiriti Apripista e i sette Arcangeli sono così suddivisi: 
San Michele Arcangelo, principe della Milizia celeste, che ci protegge dalle negatività, dalle intemperie, dalle cause di forza maggiore come il terremoto e dall'ingresso dei mal intenzionati nelle nostre case
San Gabriele Arcangelo messaggero di Dio, che ci libera dall'ansia e dalla paura
San Raffaele Arcangelo, medico di Dio, che ci aiuta ad ottenere la guarigione del corpo e dello spirito
San Uriel Arcangelo, patrono della musica, è il messaggero incaricato  a portarci gli avvertimenti
San Raguel Arcangelo,  è il "poliziotto" dell'esercito angelico e ci protegge dai pericoli e dalle aggressioni
San Sariel Arcangelo, ha il compito di tenere l'ordine e ci aiuta ad avere ordine anche nei nostri pensieri
San Remiel Arcangelo, l'Angelo della speranza, che ci accoglie con le sue braccia invisibili quando lasciamo il corpo.
Mi piace pregare quando sono in aiuto da sola perchè ho la sensazioni che gli Angeli e gli Aracngeli siano meglio collegati con la vibrazione della mia voce. Inserisco tra le guide spirituali per le quali prego e alle quali mi raccomando anche i nostri cari che sono nel mondo delo spirito che l'autrice Sonia Coquette vede come "nostri aiutanti" insieme alle Guide Spirituali e al Ministero degli Angeli al quale chiedo "di vegliare su tutto ciò che faccio e rende facile, magico e gratificante".


OGNUNO DI NOI PUO' ESSERE UN ANGELO PER QUALCUN ALTRO, ogni volta che siamo amorevoli, grati, comprensivi, quando ci asteniamo dal giudizio e aiutiamo gli altri senza interesse o oltre i limiti del nostro lavoro, siamo angeli. Molte spesso i pazienti dei miei Studi Dietetici umbri o di Padova mi hanno definito un angelo, vuol dire che l'ascolto e le attenzioni che rivolgiamo agli altri fanno sempre un benefico effetto.
Trovate dentro di voi questa capacità di trasformarvi in esseri di Luce qui in terra agendo nel bene, vedrete che poi sarà una magnifica ossessione. CON GIOIA E.V.