CARI AMICI DEL BLOG ho pensato stamattina di farvi un indovinello, chi lo vincerà potrà ricevere a casa come premio il mio libro ...

INDOVINELLO CON PREMIO PER VOI

10:17 PER UNA BUONA VITA 0 Comments



    CARI AMICI DEL BLOG ho pensato stamattina di farvi un indovinello, chi lo vincerà potrà ricevere a casa come premio il mio libro di aforismi "Per una buona vita: come ottenere il meglio dalla vita" di Bertoni Editore. Un vero pronto soccorso per l'anima, basato sulla Tecnica del Pensiero Positivo Creativo che abbino alla Dietetica Innovativa e al Test del DNA nei miei studi dietetici di Perugia, Foligno e ad Abano terme (PD) presso l'Hotel Terme All'Alba dove vado a curarmi per i problemi della Fibromialgia.




Ho invito già per email al mio editore, che non sa di questa mia iniziativa, la risposta dell'indovinello perché faccia fede per tutti.


Mandatemi la risposta al mio indirizzo di posta elettronica dell'ambulatorio: diete@vitiani.it 

ma mi raccomando nell'oggetto della mail scrivete questa parola perché non si perda con le numerose email che ricevo per lavoro ogni giorno:

INDOVINELLO


Mandatemi l'indirizzo per inviarvi il libro. 

DOMANI IN QUESTO BLOG  E NELLA PAGINA FACEBOOK METTERO' LA RISPOSTA ESATTA E I VINCITORI.

In famiglia e i miei amici hanno indovinato subito.

Anche chi da tempo mi segue nella pagina Facebook Emma Vitiani scrittore nutrizionista, o vede i miei video su Youtube o legge i miei testi sulla Dietetica o sul Pensiero Positivo può con facilità scoprire cos'è che mi piace da sempre.

Intanto vi auguro una serena giornata e vi lascio con uno degli aforismi dal libro "Per una buona vita" perfetto in una giornata come la domenica


     
CON GIOIA EMMA VITIANI

0 commenti:

CARI AMICI del blog ecco per voi facili consigli per la corretta alimentazione dei bambini e dei ragazzi, parlarvi del test del DNA e...

BAMBINI E RAGAZZI la giusta dieta

18:24 PER UNA BUONA VITA 0 Comments


CARI AMICI del blog ecco per voi facili consigli per la corretta alimentazione dei bambini e dei ragazzi, parlarvi del test del DNA e del giusto approccio psicologico perché crescano sani e nel giusto peso. Nel mio lavoro incontro dal bambino inappetente a causa di intolleranze alimentari come quella del glutine o per una sofferenza familiare, al ragazzino che cresce troppo velocemente di peso.

Il ritmo incalzante della vita può portare i bambini all'obesità. La mamma assente per il lavoro, lascia la dispensa stracolma di pasti già pronti, merendine, affettati e formaggi, la televisione li spinge a provare nuove golosità, ricche di calorie e grassi. Così la dieta del bambino diventa sbilanciata, ricca di zucchero e di sale e povera di vitamine e minerali. Meno della metà dei bambini mangiano la verdura e spesso la frutta è solo quella presente nei succhi, sconsigliati perchè ricchi di acqua e zuccheri e negli yogurt.




Le statistiche sui problemi di peso infantili sono preoccupanti, i bambini italiani sono tra i più' grassi d'Europa: più del 20% è in sovrappeso mentre il 10-12% e' obeso. L’abitudine a praticare giochi sedentari, a trascorrere il tempo libero a guardare la televisione o a stare davanti al computer e ai video giochi, non favorisce un corretto stile di vita. I bambini sono sempre più obesi non solo perché sono stimolati a mangiare cibi non sani dalla pubblicità, ma perché si muovono troppo poco.


Nel mio ultimo libro "SANI e MAGRI" , di Bertoni Editore che potete ordinare direttamente anche su AMAZON o in libreria o alla casa editrice, troverete tutte le novità per perdere peso e anche la dieta del DNA. L'importante, sia per l'adulto che per il bambino, è poter consumare i cibi più graditi come pasta, pane, pizza, gelato e rispettare così la convivialità.


Con la scorretta alimentazione anche la salute dei bambini può essere compromessa. Infatti, nell'esame clinico dei piccoli pazienti sono spesso frequenti alterazioni dell’assetto lipidico: il colesterolo e/o trigliceridi sono sopra la norma, e inoltre possono insorgere problemi ortopedici o respiratori. Nei bambini più obesi si può notare anche una diminuzione dei valori dell’ormone della crescita (GH), che può portare ad una crescita d’altezza inferiore anche di 4-5 cm in un anno rispetto al bambino normopeso. Le stesse alterazioni si possono notare nell'adolescente obeso, che può presentare anche tendenza all'ipertensione arteriosa e ad alterazioni del metabolismo glucidico, tutti fattori predisponenti al diabete o che possono costituire un rischio coronarico, nel caso che l’obesità non si risolva per tempo.

E' importante spingere i figli a camminare a piedi, a uscire in bicicletta e a far movimento in modo costante per evitare la tendenza a prendere peso dei bambini di oggi.


Più volte ho esaminato i menù scolastici degli studenti e ho trovato i pranzi offerti ai ragazzini fin troppo calorici e completi: pasta, carne, patate, verdura, pane e frutta nello stesso pranzo! Il consiglio di chiedere sempre cosa ha mangiato il bambino o il ragazzo a pranzo, per poter variare l'alimentazione e renderla più corretta e più sana per il pasto della cena che farà a casa. Se per esempio a pranzo avrà mangiato carne daremo pesce o uova o legumi a cena non affettati ( sempre carne) né altri tipi di proteine animali, se ha mangiato il primo piatto a pranzo non gli daremo di nuovo pasta la sera e ci impegneremo a far mangiare loro frutta e verdura.

Quando tengo le conferenze nelle scuole sull'alimentazione, l'ultima l'ho tenuta in  una scuola media superiore a Vittoria, in Sicilia, il 4 giugno 2018. Il tema dei miei incontri con i ragazzi è "IL CIBO E' AMICO MIO" per far capire con quale approccio positivo i ragazzi e i bambini devono mettersi nei confronti della dieta. Parto sempre dalla colazione, quella da fare a casa e la merenda di metà mattina.

L'importante è che la prima colazione sia leggera a casa come in questa immagine che ho preparato per voi:


Per la merenda a scuola ( o a casa) è bene evitare panini, patatine fritte e e pizze con formaggio. Oltre la cancerogenicità degli affettati e delle carni che deve far riflettere i genitori e che potete approfondire nel mi quarto libro "KO al cancro" di Bertoni Editore, vanno evitate le proteine con formaggi e affettati perché richiedono dei tempi di metabolizzazione molto lunghi e, quindi, dopo aver mangiato un panino con mortadella o prosciutto o una pizza con formaggio il bambino o il ragazzo ha sicuramente un sonnolenza derivante dalla lunga digestione che comporta difficoltà di concentrazione dalla metà mattinata in poi.
Ottima alternativa lo spuntino salato di metà mattina potremo scegliere 2 pacchetti di cracker o 2 schiacciatine salate o meglio la pizza fresca ma al pomodoro o al rosmarino:


Per chi preferisce preferisce il dolce potrà consumare 2 fettine di pane con poca Nutella o marmellata o una fetta di ciambellone che è facilissima fare in casa o una brioche integrale al miele:


L’educazione alimentare dovrebbe essere maggiormente introdotta nelle scuole e dovrebbe consistere anche nel dare alla famiglia istruzioni alimentari adeguate per alimentare i figli in modo corretto. L'importante è dare l'esempio a casa e farsi vedere dai figli consumare tanta verdura, frutta, farine integrali, pasta con sughi leggeri e capire che un alimento grasso come una pasta con panna e salsiccia o un panino farcito deve essere visto come un'eccezione per il solo giorno di festa. Usare il termine "cibi spazzatura" può chiarire la situazione. Con i miei figli li abbiamo chiamati sempre "Le schifezze" e ora che sono grandi e autonomi hanno fedelmente conservato le loro buone abitudini alimentari.


Il bambino o il ragazzo sovrappeso o obeso ha quasi sempre una famiglia in sovrappeso ed è per questo che la rieducazione alimentare deve essere estesa alla famiglia. Nell'immagine che segue, desunta dalla Regione Campania contro l'obesità, si vede proprio questa tendenza:



Dopo più di vent'anni di attività come dietista olistica nei meiei studi dietetici umbri e ora ad Abano Terme (PD), sento proprio il disagio del bambino e del ragazzo in sovrappeso e della famiglia che vuole aiutarlo, per questo riesco ad entrare con lui in empatia e a essere seguita più facilmente.
Sia nel bambino sia nell'adolescente obeso c’è la stessa sofferenza per la situazione di “diverso”, che è espressa con l’aggressività come difesa verso l'amico che deride o, più spesso, con l’istinto alla solitudine. L’obesità inoltre si accompagna a una minore partecipazione all'attività scolastica, al rifiuto per ogni attività sportiva e alla falsa affermazione di non voler far nulla per cambiare. Non sempre il bambino mangia per fame avvolte mangiando nasconde una sofferenza psicologica.



Come per l'adulto occorre che il dietista sia vicino al paziente e l'incoraggi ad avere fiducia in se stesso e nella dietoterapia che sta seguendo. Ogni volta che il bambino non riesce ad essere corretto vede sfumare l’oggetto del suo desiderio, il sentirsi controllato e rimproverato aumenta le sue ansie e lo porta a vedere l’obesità come un destino immutabile. Questo meccanismo cronicizza il problema e spesso s’incontrano adulti obesi che ricordano le diete sofferte dell’infanzia, i ricatti morali legati ad esse e la fame ansiosa come conseguenza alle restrizioni. Come per i successi scolastici, così quelli comportamentali non dovrebbero essere legati ad un premio, dovrebbero essere visti come un dovere verso se stessi e come un mezzo per crescere e migliorare. In questa delicata situazione, i genitori devono affidarsi al pediatra che saprà consigliare loro un centro dietetico specializzato nei problemi dei giovani. Incontro molti bambini e ragazzi che cerco di coinvolgere direttamente. Responsabilizzato, infatti, il piccolo paziente vede lo “stare a dieta” come una sua scelta e non come un’imposizione. Il mio metodo consiste, come nell'adulto, nell'abbinare alla dietoterapia alta di calorie con cibi graditi, la Tecnica del pensiero Positivo Creativo che agisce sull'autostima del piccolo paziente ed è una carta vincente. Se poi si abbina il TEST DNA, almeno del glutine e del lattosio, si possono individuare i maggiori responsabili, dalla nascita, dei problemi di salute, di peso e di comportamento ed avere così un risultato sereno e definitivo.



Per prevenire i problemi di salute e di peso è però necessario che tutta la famiglia migliori le abitudini alimentari, evitando per esempio i cibi più grassi e i piatti già pronti, insistendo perché i ragazzi consumino anche frutta e verdura, controllando il menù scolastico per dare al pasto serale un nutriente diverso da quello inserito nel pasto a scuola. Ma è importante stare con i figli, giocare con loro e, soprattutto, lasciare loro più tempo libero per giiocare.

Vi lascio con un'aforisma dedicato ai bambini del mio libro "Per una buona vita" Bertoni Editore:


Con la fiducia di esservi stata utile, vi invito a seguire la pagina Facebook EMMA VITIANI SCRITTORE E NUTRIZIONISTA dove scrivo ogni giorno e dove inserisco brevi video da poter far vedere ai vostri figli . Iscrivetevi al mio canale YOUTUBE PER UNA BUONA VITA.
Con gioia Emma Vitiani


0 commenti:

AMICI CARI DEL BLOG buona settimana! Ho iniziato con un'immagine sulla gratitudine perché  il 21 settembre è la giornata mondiale ...

GIORNATA MONDIALE DELLA GRATITUDINE

08:32 PER UNA BUONA VITA 0 Comments


AMICI CARI DEL BLOG buona settimana! Ho iniziato con un'immagine sulla gratitudine perché  il 21 settembre è la giornata mondiale della Gratitudine. Di quanti doni ognuno di noi può essere grato. Fate come me, iniziate la giornata facendo l'elenco delle persone, cose, situazioni per le quali essere grati: la salute, i famigliari, la casa, il lavoro, gli amici e così via. SONO GRATA di tutto quello  che la vita mi ha dato, la mia famiglia, gli amici più cari, i miei pazienti che hanno fiducia in me, questo blog e gli amici della pagina facebook che mi seguono numerosi e il dono della scrittura che tanta consolazione mi dona.

Oggi mentre ero nel mio Studio Dietetico a Foligno una paziente mi ha chiesto quali consigli le potevo dare per questi giorni: le ho risposto tanta gratitudine, buone letture e autocontrollo a tavola. Così ho pensato di farne un post per voi per riflettere e sentirvi meglio psicologicamente e fisicamente.

La gratitudine è il propellente del successo nel lavoro, ci ricorda di conservare equilibrio spirituale tra le cose materiali e ci rende gioiosi nonostante tutto.
Una mia cara amica di Padova, Sandra Santinello, stamattina mi ha ringraziato, le ho chiesto se potevo condividere con voi questo bel messaggio di gratitudine rivolto a me: "Sapessi come mi sono utili i tuoi angelici insegnamenti ( vedi post sotto Spiritualità sugli Angeli e gli Arcangeli) e la buona attitudine al ringraziamento che ci hai insegnato in questo periodo non facile economicamente e di preoccupazione per la famiglia .Mi rivedo le tue conferenze e pratico i tuoi insegnamenti tanto da sentirmi, pur nella difficoltà, circondata di luce e nell'abbondanza. Grazie di essere Angelo per me." Ancora gratitudine alla quale io ho risposto grazie! Imparate a non dare per scontati lavoro, salute e affetti e anche quando c'è una situazione dolorosa da affrontare ringraziate per gli altri doni buoni e perfetti che, comunque, ognuno di noi ha ricevuto, essendone magari testimone distratto.


CARI AMICI DEL BLOG VI INVITO A AMARE LA LETTURA La foto che vedete l'ho creata con un angioletto che legge (adoro gli angeli come oggetti e li prego continuamente!) con accanto la spilla del salone del Salone del Libro di Torino 2015. Lo slogan vincente "LEGGERE PUÒ CREARE INDIPENDENZA" riassume il senso di una manifestazione che ogni anno conferma il potere benefico della lettura per la crescita personale di ogni individuo. È uno slogan che funziona anche al contrario, perché leggere crea dipendenza perché più si legge e più si leggerebbe. Ogni anno leggo più libri dell'anno precedente e leggere è il mio svago, è una necessità, il mezzo per evolvermi nel lavoro e nella vita. Abituatevi ad uscire di casa con un libro e a portartevelo dietro e leggere una pagina di un libro mentre fate la fila in un ufficio o dal parrucchiere o nella sala d'attesa del vostro medico curante. Portatevi dietro la cultura e fatene una vostra compagnia 


Ma se volete qualcosa d'innovativo sulla Dietetica per dimagrire, sui metodi per ottenere una profilassi del tumore e delle malattie, sull'esercizio fisico per potenziare il dimagrimento e ottenere salute e longevità e tante belle riflessioni sul Pensiero Positivo e la Spiritualità, leggete l'ultimo mio libro "SANI E MAGRI" che potete anche ordinare su AMAZON  o via internet a Bertoni editore:



Ma mi raccomando attenzione a ciò che mangiate , fate una camminata di almeeno mezz'ora ogni giorno e vedete la vita in positivo, cercando il bello e il buono in ogni cosa e in ogni persona con gratitudine. Con gioia EMMA VITIANI



Qualche consiglio alimentare per non perdere di vista il proprio benessere durante le vacanze. Se esagerate durante un pasto limitatevi nelle quantità per l'altro, ma non saltate mai un pasto per non fare sbalzi di quota calorica tra un giorno e l'altro. Non mangiare, per sensi di colpa o per rimediare gli stravizi, è tipico di chi tende a ingrassare, da disagio psicologico e non porta certo a mantenere il peso. Nel cercare di riequilibrare gli sgarri, è necessario tenere presente il "Bilanciamento della dieta" il giusto rapporto cioè tra i nutrienti. Per leggere tutti i miei consigli visitate il post "NATALE BUON SENSO A TAVOLA".

Buona giornata amici cari del blog con gratitudine, buone letture e autocontrollo a tavola per ottenere UNA BUONA VITA!

CON GRATITUDINE EMMA VITIANI


0 commenti:

Cari amici del blog vi ringrazio di seguirmi numerosi, mi ripagate dell'impegno che metto nel lavoro e nello scrivere per voi. L&...

PER UNA BUONA VITA è anche un canale YouTube

15:40 PER UNA BUONA VITA 0 Comments



Cari amici del blog vi ringrazio di seguirmi numerosi, mi ripagate dell'impegno che metto nel lavoro e nello scrivere per voi. L'espressione PER UNA BUONA VITA ormai mi caratterizza: è il titolo di questo blog, del mio quinto libro di aforismi edito da Bertoni Editore nel 2017 e ora del nuovo CANALE YOUTUBE.


Ogni Martedì e Sabato inserirò nuovi video anche per la pagina Facebook Emma Vitiani scrittore nutrizionista: 2 minuti per aiutarvi ad essere sereni, a mangiare bene, a muovervi e a migliorare le relazioni. Il regista e anche fotografo è il mio terzo figlio Niccolò Lorenzetti. Sono video girati per lo più nella nostra casa e lo scopo è far arrivare il mio messaggio anche a coloro che non amano leggere. Niccolò mi ha spinto a farlo e come esperta di Creatività amo tutte le innovazioni e i cambiamenti. Ho fiducia che comprenderete il messaggio: aiutarvi sempre meglio ad avere una buona vita:


Iscrivetevi al Canale YouTube Per una buona vita per vederne altri e cliccate la campanella a destra che appare dopo l'iscrizione per poter essere avvisati dei nuovi video. Condivideteli se vi sono utili e lasciate i vostri preziosi commenti. Vorrei poter instaurare proprio una sorta di colloquio con voi anche per capire i vostri desiderata e correggere la rotta se non vi piace. L'importante è che vi poniate con me con la stessa calma e educazione che uso nel lavoro e nella vita.



In attesa di vostri pareri e consigli vi dono un'aforisma dal libro "Per una buona vita" che si basa sulla tecnica del Pensiero Positivo Creativo che, nei miei Studi Dietetici ed Abano Terme dove lavoro una volta il mese, abbino al mio metodo che si chiama Dietetica Olistica Innovativa. Questo aforisma vi vuole spingere a lodarvi, a rendervi conto di quante volte siate coraggiosi e unici e non ve ne rendete conto, tutto il libro v'incoraggia ad essere sereni, creativi e vincenti e lo potete ordinare direttamente alla Bertoni Editore o, come tutti i miei libri, su AMAZON LIBRI.

Con gratitudine e con gioia E.V.

0 commenti:

CARI AMICI DEL BLOG le vacanze sono finite e la nostra salute risente degli stravizi estivi. Sonnolenza mattutina, meno energia, tens...

DISINTOSSICHIAMOCI

09:34 PER UNA BUONA VITA 0 Comments



CARI AMICI DEL BLOG le vacanze sono finite e la nostra salute risente degli stravizi estivi. Sonnolenza mattutina, meno energia, tensione addominale, intestino irritabile, reflusso, pelle spenta sono i sintomi di un organismo intossicato. Anche la bilancia risente del mangiare scorretto e l’aumento di peso è una delle conseguenze delle ferie estive, anche se ormai è uno strumento superato perché è condizionato dalla ritenzione idrica e da altri fattori come la situazione ormonale e l'uso di farmaci. Rileggetevi il post di questo blog sull'argomento.



L’alimentazione scorretta e la sedentarietà aumentano la tossicità dell’organismo. Ma esistono altri intossicanti ambientali che compromettono la nostra salute e costituiscono anch’essi elemento di stress per il fisico e per la mente: lo smog, il fumo attivo e passivo, i cibi inquinati, l’ossidazione cellulare derivante dai radicali liberi e i campi elettromagnetici nocivi. 



Come vedete nella mia slide, a queste forme di compromissione del benessere si aggiungono tutte le sofferenze psicologiche, la malattia e il dolore fisico che impediscono il raggiungimento di quell’omeostasi tra mente e corpo che assicura la salute e serenità. Questi intossicanti fisici e psichici giustificano la necessità di una forma di detossicazione che la dieta ipotossica che vi offro e che è inserita nel mio nuovo libro “SANI e MAGRI” edito da Bertoni Editore. 



PER ATTUARE UNA DIETA IPOTOSSICA CONSIGLIO DI: 

- Togliere lo zucchero bianco e diminuire i dolci e non bere bevande zuccherine come Coca Cola o aranciata né i succhi di frutta ma acqua, infusi e tisane dolcificate. Lo zucchero e i dolci ricchi di grassi e di burro sono i nemici della detossicazione e della linea 

- Limitare l’uso di caffè e tè, preferire il tè verde. L’orzo è consigliato se non si deve escludere il glutine. Per supplire alla mancanza o diminuzione del caffè è possibile utilizzare altre sostanze che diano più tono senza eccitare il sistema nervoso: complessi vitaminici, la pappa reale, l'alga spirulina (quest'ultima a condizione che il fegato sia in buone condizioni e non per lungo tempo). Poco indicato invece il Ginseng: è un tonico efficace, in genere, ma nella FM può aumentare la contrattilità muscolare e il livello di dolore aumentando le difficoltà a riposare la notte. 

- Consumare solo prodotti freschi e di stagione 



- Bere molta acqua e ridurre drasticamente l'apporto di sale per evitare i ristagni e gli edemi frequenti 

- E’ necessaria un’abbondante quantità di verdura di stagione, frutta e farine esclusivamente integrali, alternando al grano altri cereali con meno glutine come farro, mais, riso e grano saraceno 

- Limitare l'impiego della famiglia biologica delle solanacee (pomodori, melanzane, patate, peperoni) perché possono scatenare reazioni d’intolleranza alimentare 

- Per rendere la dieta ipotossica occorre diminuire drasticamente (meglio se escludere!) il più possibile l’uso delle carni. Anche in questo caso è benefica la dieta vegetariana con un adeguato apporto di proteine vegetali. Nel libro "KO al cancro" di Bertoni Editore 2016 ho inserito una tabella dell'AIRC che spiega la cancerogenicità delle carni, specie quelle lavorate come affettati e salsicce:


CARI AMICI DEL BLOG mi raccomando non eliminate i carboidrati che devono costituire il 50% dei nutrienti e non diminuite la quantità per dimagrire. Se mangiate poco il metabolismo mette in economia ciò che si mangia e avrete solo un dimagrimento apparente. Pensate che i pazienti dei miei Studi Dietetici di Foligno, di Perugia e di Abano Terme (PD) migliorano la salute e l'umore con dietoterapie personalizzate a 2000 calorie con sei pasti il giorno e consumando pasta, pane, pizza e tutti i cibi graditi. Pensate che nel libro “SANI e MAGRI” ho inserito un capitolo “Evviva la pasta” di cui ho anche scritto un post su questo blog e un paragrafo "I miracoli della Fiberpasta" vero ausilio per la dieta e la salute in quanto è a basso valore glicemico e con il 15% di fibre.

Presto potrete vedere nel mio canale YOUTUBE che si chiama come questo blog “Per una buona vita” un video sulla pasta nel quale vi svelo una ricetta per una pasta gustosa e leggera preparata con “Fiberpasta”. Iscrivetevi al canale sarete sempre aggiornati sui video che trattano della Dietetica, Pensiero Positivo, sentimenti, cultura e bellezza. Li sto girando a casa e in esterno, il regista  e fotografo è il nostro terzo figlio Niccolò Lorenzetti ed è molto serio in questa attività che affianca ai suoi studi universitari. Durano da 1 a 3 minuti ma vi aiuteranno ad avere una vita migliore. Fatemi sapere e datemi consigli, saranno per me graditi e preziosi.


La Dietetica Olistica Innovativa® aumenta l'energia e il rendimento intelettuale è quindi perfetta per il cambio di stagione. Se poi vi sottoporrete al TEST DEL DNA potrete sapere quali cibi sono per voi geneticamente tossici e che possono essere, da sempre, causa di problemi di salute, di peso e di comportamento.

Vi preannuncio amici cari che anche quest'anno in Autunno ci sarà l'OPEN DAY DNA, di cui vi parlerò in un VIDEO che metterò nel mio canale Youtube. Per tutto il mese di aprile avrete il 30% di sconto su tutti i test genetici che verrete a fare nei miei studi dietetici di Perugia, di Foligno e ad Abano Terme (PD. Nel mio blog troverete altri post sulla Nutrigenetica, la dieta del DNA. 



Mi raccomando seguite i consigli della mia DIETA IPOTOSSICA  e soprattutto eliminate per almeno tre giorni carni, latte e formaggi e aumentate acqua, frutta e verdura, Vedrete che risultati straordinari in salute, in energia e in peso. Buona giornata a tutti amici cari e grazie di seguirmi numerosi in questo blog, nella pagina Facebook "Emma Vitiani scrittore nutrizionista" ed ora nel canale YOUTUBE "Per una buona vita".
CON GIOIA EMMA VITIANI




0 commenti:

CARI AMICI DEL BLOG ben ritrovati! Con questa mia foto introduco l'argomento del post del blog e v'invito a seguire il video s...

ESSERE NEL PRESENTE post e video

14:01 PER UNA BUONA VITA 0 Comments


CARI AMICI DEL BLOG ben ritrovati! Con questa mia foto introduco l'argomento del post del blog e v'invito a seguire il video sullo stesso argomento nel NUOVO CANALE YOUTUBE "PER UNA BUONA VITA" iscrivetevi se vi piace e datemi pareri e consigli. Altri video sono inseriti nella PAGINA FACEBOOK Emma Vitiani scrittore e nutrizionista. Fatemi sapere. Il regista è il mio terzo figlio ventenne Niccolò Lorenzetti, ha preso questo incarico con grande serietà e gradirà i vostri consigli. 


Nel video di presentazione del canale Youtube spiego che tratterò tanti argomenti dalla dieta al pensiero positivo, dal prendersi cura di se stessi al sentimento. Come per il libro "Per una buona vita"  di Bertoni Editore, il mio obiettivo è  è aiutarvi ad avere UNA BUONA VITA.




Voglio spingervi a mollare la presa di ciò che vi fa soffrire e a vivere appieno il presente con tutti e cinque i sensi, cercando di vedere il positivo in ciò che vi circonda e di rendervi conto della meraviglia della quotidianità.

VIVERE IL QUI E ORA  



Chi ha provato la malattia, la perdita di una persona cara o l’impossibilità di realizzarsi in campo affettivo o lavorativo, vive ricordando continuamente il passato e i traumi subiti e ha paura che nel futuro altre sofferenze possano colpire lui stesso o un famigliare. Il dolore e la paura impediscono di essere nel presente, perché la mente e lo spirito oscillano tra passato e  futuro. La terapia migliore per affrontare un trauma è imparare a essere nel presente e VIVERE QUI E ORA.
Essere nel presente significa apprezzare ogni giorno chiedendoci cosa ci presenterà di buono, cosa potremo fare noi stessi per migliorare e, se si ha il dono della fede, ringraziare il Signore per essere lì quel giorno.
Se avete paura comprendete che essa è la costruzione della nostra mente e non sempre è reale, il pericolo invece può esserlo. Quando state vivendo un momento di ansia o di paura o d’intensa preoccupazione imponetevi di stare nel momento presente. Per calarvi nel “qui e ora” e smettere di pensare negativamente USATE I CINQUE SENSI: udito, olfatto, vista, tatto e gusto.

                                                             Immagine da: www.scuolatao.com

Tutto può essere interpretato con i cinque sensi per “stare” nel momento presente e godere delle piccole cose. Davanti ad un piatto invece che ingurgitare velocemente lo guarderò per valutarne i colori, chiuderò gli occhi e ne sentirò il profumo, ne verificherò con il tatto la consistenza, con le orecchie il rumore per es. del pane sotto i denti e con il gusto finalmente il sapore. 



Anche la sessualità può essere vissuta con i cinque sensi con un giovamento del piacere e della complicità. Ritrovate i cinque sensi quante fate sesso e guardate l’altro intensamente, ascoltate la voce e liberate la vostra, toccate, massaggiate, sfiorate, annusate e gustate. Per conoscere e farvi conoscere non copritevi di profumo in quell’occasione perché copre il grande potere erotico dei ferormoni.


 La Natura che ci circonda può essere apprezzata con i sensi e ci fa rendere partecipi dell’ecosistema che ci ospita specie in qiesto periodo di magnifica rinascita della Primavera. Guardatevi intorno, scoprite le prime gemme, le violette sotto gli alberi e le mimose già fiorite e gioitene.

ESERCIZIO PER VIVERE NEL TEMPO E NELLO SPAZIO PRESENTE CON I CINQUE SENSI:
Quando state vivendo un momento di ansia, di attesa e di preoccupazione o di solitudine calatevi nel tempo e nello spazio che vi circonda, per ritrovare equilibrio e sentirvi in sintonia con il "Tutto". Per esempio, uscite in giardino o in terrazza o affacciatevi semplicemente alla finestra e guardatevi intorno, chiudete gli occhi sentite gli odori anche se saranno di smog, ascoltate le voci e i rumori e sentite in bocca la sensazione nuova dell’aria aperta. Se avete nel balcone, o in strada, una siepe o una pianta potrete guardarla, annusarla, prenderne un pezzetto e assaggiarla. Il concetto è che distraendovi dalla situazione che porta dolore, paura o ansia con tutti i sensi riuscirete con più efficacia a spezzare i pensieri negativi che acuiscono la sensazione di disagio.


Ma usate tutte le capacità che vi sono date per guardare, annusare, ascoltare, toccare e assaporare. 


RALLENTARE LA VITA 
E’ la fretta che c’impedisce di sperimentare la vita e ciò che circonda con i sensi. Rallentatene il ritmo almeno dieci minuti il giorno e sperimentate i cinque sensi dovunque siete, magari per quel riposino pomeridiano così benefico. 
Non è sempre facile allontanare i pensieri negativi e l’ansia, ma questo metodo così veloce è veramente efficace. Il cervello, il più delle volte, fa da padrone e la vista supera tutti gli altri sensi e li attutisce. Per questo motivo, si dice che una persona privata della vista percepisce meglio ciò che la circonda. Provate con i cinque sensi a “conoscere” voi stessi, la vostra casa e le persone che amate e a ritrovare la calma nel momento presente dicendo “Io sto!”

Come ho scritto nella slide, SALUTATE OGNI NUOVO GIORNO CON GRATITUDINE senza più ricordare i traumi passati e senza timore per il futuro MA CON FIDUCIA NEL PRESENTE. L’oggi è un dono:
 



CARI AMICI riflettete quanto queste considerazioni siano necessarie "PER UNA BUONA VITA", come dice il titolo di questo blog e quanto sia facile vedere il bello e il buono in ogni cosa e in ogni persona se percepiamo con i cinque sensi la nostra giornata, invece che esserne spettatori distratti.
Ho fiducia che ne possiate avere presto un buon risultato.


CON GIOIA 
EMMA VITIANI





0 commenti: