Questo POST è un po’ più lungo degli altri perché voglio spendere qualche parola in più a favore del movimento costante. Ogni giorno, qu...

Che bello fare movimento, e funziona!

15:18 PER UNA BUONA VITA 0 Comments



Questo POST è un po’ più lungo degli altri perché voglio spendere qualche parola in più a favore del movimento costante. Ogni giorno, quando parlo con i pazienti spendo energie e parole per spingerli a fare moto costantemente, spezzando l’alibi comune della mancanza di tempo. Quando spiego loro che riesco a fare esercizio fisico ogni mattina, nonostante lavori per dieci ore al giorno, si attenuano le loro resistenze. Dico sempre ai pazienti che non esiste un farmaco che offra tanti benefici effetti in sinergia, senza dare alcun effetto collaterale. Specie al paziente che non è fiscale nel seguire il regime alimentare e deve perdere peso, spiego quanto il consumo energetico sia come una bilancia a due piatti, in uno c’è la dieta e nell’altro il movimento. Quindi, per avere dei buoni risultati e per bilanciare eventuali “sgarri” è bene decidersi di fare esercizio fisico, ogni giorno. Non c’è bisogno della palestra, ci si può organizzare in casa con una semplice cyclette, pratica ed economica, o imporsi di camminare per almeno mezz’ora ogni giorno. Io mi sono organizzata con una bici da spinning che mi fa sentire giovane ed è divertente, una panca per gli addominali, pesi e sbarra per potenziare braccia e pettorali. Ogni giorno, ma veramente ogni giorno, faccio almeno trenta minuti di attività fisica appena alzata e quando posso esco a camminare o vado in bicicletta. Il movimento mi aiuta a contrastare non solo la mia tendenza genetica a ingrassare ma ad attenuare la rigidità e i dolori muscolari dovuti da una malattia muscolare che si chiama FIBROMIALGIA.

La mia amata bici da spinning:


Ma importante è abituarsi, d’ora in poi e per sempre, a trovare occasioni per muoversi facendo le scale a piedi, scendendo dall’autobus una fermata prima o parcheggiando l’auto lontana dal posto che dobbiamo raggiungere. Il beneficio meno conosciuto e che, invece, mi spinge a essere costante nel fare movimento è il miglioramento dell’umore e dell’energia fisica. Non toglierei tempo al sonno ogni mattina per fare moto, se i vantaggi fossero solo fisici. L’esercizio fisico costante, oltre alle tecniche olistiche, mi aiuta a essere in equilibrio, a sentirmi centrata nell’unità psiche e corpo. Attraverso il movimento aerobico, infatti, si possono innalzare la serotonina e il livello delle endorfine. Negli ultimi tempi si è parlato molto della serotonina, in grado di donare benessere all’organismo. Molti antidepressivi agiscono attraverso un incremento del livello della serotonina nel sangue, migliorando in questo modo l’umore. La serotonina è un antidepressivo fisiologico, prodotto dal nostro organismo, che risente anche della stimolazione ormonale esercitata dall’attività dei grandi gruppi muscolari. Il moto rappresenta dunque un buon antidoto contro la depressione, una malattia che colpisce molto di più gli intellettuali sedentari che i lavoratori manuali o gli sportivi. In questo modo, si spiega il mio buonumore quando cammino o vado in bicicletta, e quello di tanti sportivi in genere! Il calo del livello di stress è facilmente documentabile con la diminuzione della pressione sanguigna e del livello di colesterolo. Un altro vantaggio dell’esercizio fisico di resistenza è il consumo dell’adrenalina, l’ormone da stress.
Oltre che fisico e psicologico, il benessere può essere anche spirituale. Camminare o correre ogni giorno può essere un’opportunità per veder chiaro in se stessi e diventare consapevoli della propria vita. L’attività fisica, infatti, è veramente un rimedio olistico, perché cura il corpo, dà chiarezza alla mente e rinfranca lo spirito.
In questa slide che uso sempre nelle mie conferenze trovate tutti i benefici del moto.

BUON ESERCIZIO FISICO!
con gioia
Emma Vitiani

0 commenti: