CARI AMICI DEL BLOG oggi voglio riflettere con voi sulla necessità di essere tutti più gentili, più calmi e più tolleranti....

ODE ALLA GENTILEZZA

11:15 PER UNA BUONA VITA 0 Comments






CARI AMICI DEL BLOG oggi voglio riflettere con voi sulla necessità di essere tutti più gentili, più calmi e più tolleranti. Sono doti necessarie per avere UNA BUONA VITA e, invece, sempre più spesso siamo feriti dall’arroganza del prossimo o stupiti da una nostra reazione che è esagerata rispetto all’offesa subita. Occorre riacquistare la fiducia nelle buone relazioni e “lavorare” per avere un buon comportamento con tutti, sepcie in famiglia e nel luogo di lavoro. Questo concetto è interpretato molto dall’immagine di Layla Crisanti, della Logos Communication per la mia pagina Facebook Emma Vitiani scrittore e nutrizionista, che contiene un mio aforisma sulla necessità di migliorare il nostro modo di porci verso gli altri.

NEL MIO NUOVO LIBRO DI AFORISMI "PER UNA BUONA VITA" CHE USCIRA' IN SETTEMBRE EDITO DA BERTONI EDITORE HO INSERITO LA GENTILEZZA COME MEZZO PER VIVERE MEGLIO. 
VI FARO' SAPERE QUANDO USCIRA' E LE PRESENTAZIONI CHE FARO' COSI' CI PERMETTERANNO DI CONOSCERCI DI PERSONA. IN BASSO LA COPERTINA PROVVISORIA:



La gentilezza è un anelito spontaneo dell'animo umano. E' l'esigenza di esprimere con un gesto, un pensiero, un'azione la propria attenzione verso il prossimo e far scaturire il meglio di noi in ogni situazione e ci aiuta ad essere ricordati più di qualsiasi altra dote.


La gentilezza è un valore che riassume tanti valori e che rende una persona irresistibile a tutte l’età, appunto perché è una dote non comune. Prendersi cura degli altri e di se stessi sono aspetti importanti legati alla nostra capacità di amare. Prendetevi cura degli altri come modo di vivere e diventerà per voi una magnifica ossessione che vi farà bene.
La gentilezza è contagiosa e ci aiuta a vivere meglio nella società.

Lavorate ogni tanto senza essere pagati, anche questa è una gentilezza.
Per questa considerazione ho ideato un approccio dietetico "olistico" capace di andare incontro anche alla sensibilità del paziente, offro la tecnica del Pensiero Positivo Creativo come un dono che possa rendere più sereno e più determinato chi la metta in pratica e porto avanti seminari e conferenze gratuite, anche nelle scuole perché il “dono della propria abilità è gentilezza”.


 Leggete "Il Profeta" di Khalil Gibran poeta e filosofo libanese, vissuto in America tra la fine dell’ottocento e i primi del novecento. Il piccolo e prezioso libro “Il Profeta” che ho letto e riletto molte volte e che somma concezioni orientali e occidentali. E' un saggio e commovente inno alla comprensione e alla gentilezza:


 


Separate la gentilezza dalla cortesia. La gentilezza viene dal cuore, spontanea, disinteressata e accogliente, la cortesia invece è formale ed esteriore e non deriva perciò da un moto dell’anima.


I pensieri di competizione e di guadagno sono fonte di sofferenza se non sono realizzati, agite qualche volta solo per il desiderio di essere utile agli altri.

Tenzin Gyatso, l'attuale Dalai Lama, è un monaco buddista tibetano ed è la massima autorità spirituale del Buddismo tibetano, definito "Oceano di Saggezza", ha ricevuto nrl 1989 il Premio Nobel per la Pace per la resistenza non violenta contro la Cina. La sua è definita la “politica della gentilezza”. Ho letto diversi libri del Dalai Lama sulla pazienza, la tolleranza e la compassione che sono stati fondamentali per la mia evoluzione e che vi consiglio cari amici del Blog.
 
 CARI AMICI DEL  BLOG ho già parlato in un precedente post di "Come avere dei buoni rapporti con tutti" ma se queste mie parole vi spingeranno oggi ad essere più gioviali, più socievoli, più tolleranti vorrà dire che le mie parole sono ben spese.

Essere gentili è anche vedere il meglio nell'altro e scoprire quanto amore c'è intorno a noi





Con questo invito a coltivare la gentilezza vi auguro un buon fine settimana cari amici del blog e vi ricordo che la gentilezza è un'attitudine e come tale può essere imparata, è un modo di affrontare la vita con intelligenza e sensibilità verso gli altri che vi farà sentire appagati e che appagherà chi incontrate.
CON GIOIA

EMMA VITIANI
 

0 commenti: