CARI AMICI DEL BLOG "PER UNA BUONA VITA" molti voi si sino interessati al mio metodo, la Dietetica Olistica Innovativa®, e ve n...

LA DIETA DEL DNA PER RAGGIUNGERE SALUTE E MAGREZZA

17:12 Emma Vitiani 0 Comments

CARI AMICI DEL BLOG "PER UNA BUONA VITA" molti voi si sino interessati al mio metodo, la Dietetica Olistica Innovativa®, e ve ne ringrazio. E' certo rassicurante sapere di potere prevenire le patologie con la corretta alimnetazione e sapere che con una dietoterapia mirata si possono efficacemente coadiuvare le cure mediche. Ma ciò che diversifica il mio intervento dietetico è dare al paziente la possibilità di perdere peso senza farmaci nè integratori con dietoterapie personalizzate a minimo 2000 Kcal., a sei pasti e con il 55% di carboidrati e quindi con pasta, pane e pizza. L'approccio olistico che individua l'uomo nel suo insieme di mente, corpo e spirito mi fa sentire in empatia cone le persone che incontro e la tecnica del Pensiero Positivo Creativo che abbino alla Dietetica offre loro l'opportunità di essere più sereni e più vincenti. 




Nel campo dell'innovazione dal 2013 ho introdotto il test del DNA relativo alla Nutrizione e alla Salute. Chiunque voglia saperne di più mi può contattare direttamente. E' sempre possibile avere con me un breve incontro informativo per decidere quale test genetico fare.

Per sottoporsi al test genetico basta un semplice prelievo buccale che poi io spedisco al Laboratorio De Sanctis. Grazie sempre al mio mentore Prof. Carmelo Rizzo di Roma, al quale sono collegata già dal 1995 per i Test d'Intolleranza Alimentare. A lui va tutta la mia stima e la mia gratitudine per avermi concesso di evolvere professionalmente grazie ai suoi metodi diagnostici e ai corsi e approfondimenti che organizza periodicamente.

Il test genetico si fa con un semplice prelievo della mucosa della bocca: 


E' importante capire finalmente quali sono i cibi che sono causa di problemi di peso, di patologia e di comportamento da quando siamo nati, ora la Scienza ci permette questa individuazione in base ai test genetici. Mi fa piacere con questo post illuminarvi ancora sulla Nutrigenetica, la dietoterapia basata sui test del DNA che offro ai miei pazienti da diversi anni, confermando il ruolo innovativo del mio metodo olistico. La Nutrigenetica, la dietoterapia in base al DNA, è diversa da paziente a paziente perché definisce quali cibi e nutrienti sono più adatti secondo il proprio genotipo. Sotto una mia slide sulla comunissima Intolleranza al lattosio:


Per la mia tendenza ad ingrassare e per la Fibromialgia, la patologia del dolore neuropatico cronico ai muscoli che mi reca sofferenza da tanto tempo, mi sono sottoposta al test genetico completo sei anni fa e da allora utilizzo la metodologia della Nutrizione in base alla genetica. Ho avuto un grande miglioramento nel dolore fisico cronico e grandi vantaggi nella salute, nel peso, nell'umore e come anti-invecchiamento. Mi basta ecludere alcuni giorni la settimana glutine e latte, secondo il Protocollo Internazionale della Nutrigenetica, per stare bene, senza dover pesare gli alimenti e con pasta e pane ogni giorno. Lo stesso vantaggio lo hanno avuto e lo hanno i miei pazienti che seguono la metodologia della Dieta DNA. Sotto una mia slide sull'ipersensibilità al glutine: 




La Nutrigenetica, la dietoterapia in base al DNA, è personalizzata al massimo perché definisce quali cibi e nutrienti sono più adatti secondo il proprio genotipo.

-LA DIETOTERAPIA IN BASE AL PROPRIO GENOTIPO CONSENTE DI OTTENERE UN RISULTATO CERTO E STABILE NEL DIMAGRIMENTO O NEL RECUPERO DI UN GIUSTO PESO IN CASO DI MAGREZZA.

-POTENZIA LA FUNZIONE DI PROFILASSI E DI CURA DELLE PATOLOGIE, COADIUVANDO COSI’ LE CURE MEDICHE.

-RESITUISCE LUCIDITA' MENTALE E GRANDE ENERGIA FISICA

-RALLENTA L'INVECCHIAMENTO.

La Genetica "ruota" a 360° intorno alla salute del paziente, come si evince in questa immagine di Layla Crisanti di Logos Communication per il mio blog: 


Sebbene la Nutrigenetica sia molto complessa per il dietista perché è una materia nuova e in continua evoluzione e il protocollo dietetico è diverso per ogni poliformismo genetico, per il paziente nella pratica la dietoterapia è facile da seguire, non è legata al peso degli alimenti e assicura una perfetta stabilità della salute e del peso raggiunto. Il periodo di Nutrigenetica è di sei mesi e prevede l'eliminazione temporanea dei cibi tossici individuati con i test DNA e poi la graduale reintroduzione.

Importante è sottoporsi almeno al TEST DNA 3 GENI:

adattamento allo stress, 7

HLA glutine

lattosio,

perché sono i fattori che possono scatenare i maggiori problemi di salute.

Ma con il NUTRIGENE, il test completo che esamina venti geni, è possibile avere un quadro completo della propria predisposizione genetica e permette a noi dietisti di elaborare una Nutrigenetica veramente perfetta. Grazie a questo test si esaminano sempre i tre test fondamentali dell’adattamento allo stress, glutine e lattosio, ma si conoscono anche il personale fabbisogno di vitamine del gruppo B e vitamina D, la sensibilità ai grassi saturi, ai carboidrati, al sale, all’alcool, alla caffeina, all’olio di oliva, alle crucifere e lo stress ossidativo, elemento importante per contrastare l’invecchiamento.

Esistono test genetici specifici per potenziare il rendimento sportivo, per l'Estetica, per l'alopecia maschile, per la donna in menopausa e per i bambini della prima infanzia. Potremo individuare insieme il test DNA che più si adatta a voi. Affidatevi alla nuova frontiera della Nutrigenetica con la fiducia di un ottimo risultato nella salute e nel peso.Per saperne di più sulla Nutrigenetica, sull'ipersensibilità al glutine, sulla dieta per le patologie, l'importanza della dietoterapia per la prevenzione dei tumori e delle malattie e sul Pensiero Positivo Creativo oridinate su Internet il mio ultimo libro dietetico "KO AL CANCRO" di Bertoni Editore. A giugno uscirà il mio nuovo libro di Dietetica, il sesto, per ora è TOP SECRET ma presto ve ne parlerò.



CARI AMICI scrivetemi o chiamatemi per informazioni, intanto vi ripeto una riflessione che è piaciuta a molti di voi e che dico sempre nelle mie conferenze sul Pensiero Positivo:

La parola soddisfazione deriva dal latino "satis" che vuol dire abbastanza, quindi per avere soddisfazione occorre ABBASTANZA AZIONE. 

Questo concetto nella mia vita mi ha spinto, e mi spinge, ad agire nonostante tutto, vi auguro che vi aiuti a prendervi cura di voi stessi con la corretta alimentazione e il movimento. A questo proposito rileggete il post di questo blog "Sceglietevi come persona d'amare".

BUONA VITA.

CON GIOIA. EMMA VITIANI







0 commenti: