CARI AMICI rinnovando gli auguri per queste festività pasquali vi scrivo con la fiducia che le mie riflessioni vi facciano deci...

MAGRI E VITALI CON LA DIETA IPOTOSSICA

19:36 PER UNA BUONA VITA 1 Comments



CARI AMICI rinnovando gli auguri per queste festività pasquali vi scrivo con la fiducia che le mie riflessioni vi facciano decidere di prendervi cura di voi con la mia dieta Ipotossica e un sano esercizio fisico, meglio se all'aria aperta. Nell'immagine di Layla Crisanti per questo blog ho inserito una promessa "più magri e più vitali con la mia Dieta Iipotossica". Leggete con attenzione e soprattutto mettete in pratica ciò che riterrete più utile per voi, ma fatelo con gioia.


Gli alberi fioriti, il canto degli uccelli, una nuova luce nel cielo ci ricordano che è Primavera, anche se l'aria è ancora fredda. Tutto rinasce intorno a noi e anche il nostro organismo si risveglia e i sintomi sono sempre gli stessi: sonnolenza mattutina, meno energia, più voglia di stare all’aria aperta e il bisogno di mangiare più sano e più leggero. L’alimentazione scorretta e pesante dell’inverno, gli stravizi della Pasqua e la sedentarietà aumentano la tossicità dell’organismo. Esistono altri intossicanti ambientali che compromettono la nostra salute e costituiscono anch’essi elemento di stress per il fisico e per la mente: lo smog, il fumo attivo e passivo, i cibi inquinati, l’ossidazione cellulare derivante dai radicali liberi e i campi elettromagnetici nocivi. A queste forme di compromissione del benessere si aggiungono tutte le sofferenze psicologiche, la malattia e il dolore fisico che impediscono il raggiungimento di quell’omeostasi tra mente e corpo che assicura la salute e serenità. Questi intossicanti fisici e psichici giustificano la necessità di una forma di detossicazione che la dieta ipotossica che vi offro.Sono arrivata a elaborare un mio concetto di DIETA IPOTOSSICA studiando la scienza Eubiotica, di cui ho già ampliamente parlato nel mio primo libro “La Dieta Olistica" edito da MIR nel 2004. Vi rimando a quel testo per un approfondimento sull’argomento:





PER ATTUARE UNA DIETA IPOTOSSICA CONSIGLIO DI:

- Togliere lo zucchero bianco e diminuire i dolci e non bere bevande zuccherine come Coca Cola o aranciata né i succhi di frutta ma acqua, infusi e tisane dolcificate. Lo zucchero e i dolci ricchi di grassi e di burro sono i nemici della detossicazione  e della linea



- Limitare l’uso di caffè e tè, preferire il tè verde. L’orzo è consigliato se non si deve escludere il glutine. Per supplire alla mancanza o diminuzione del caffè è possibile utilizzare altre sostanze che diano più tono senza eccitare il sistema nervoso: complessi vitaminici, la pappa reale, l'alga spirulina (quest'ultima a condizione che il fegato sia in buone condizioni e non per lungo tempo). Poco indicato invece il Ginseng: è un tonico efficace, in genere, ma nella FM può aumentare la contrattilità muscolare e il livello di dolore aumentando le difficoltà a riposare la notte.
- Consumare solo prodotti freschi e di stagione
- Bere molta acqua e ridurre drasticamente l'apporto di sale per evitare i ristagni e gli edemi frequenti
- E’ necessaria un’abbondante quantità di verdura di stagione, frutta e farine esclusivamente integrali, alternando al grano altri cereali con meno glutine come farro, mais, riso e grano saraceno
- Limitare l'impiego della famiglia biologica delle solanacee (pomodori, melanzane, patate, peperoni) perché possono scatenare reazioni d’intolleranza alimentare
- Per rendere la dieta ipotossica occorre diminuire drasticamente (meglio se escludere!) il più possibile l’uso delle carni. Anche in questo caso è benefica la dieta vegetariana con un adeguato apporto di proteine vegetali.

     CARI AMICI DEL BLOG mi raccomando non eliminate i carboidrati che devono costituire il 50%  dei nutrienti e non diminuite la quantità  per dimagrire. Se mangiate poco il metabolismo mette in economia ciò che si mangia e avrete solo un dimagrimento apparente. Pensate che i pazienti dei miei Studi Dietetici di Foligno, di Perugia e di Abano Terme (PD) migliorano la salute e l'umore con dietoterapie personalizzate a 2000 Kcal., con sei pasti il giorno e consumando pasta, pane, pizza e tutti i cibi graditi.



      La Dietetica Olistica Innovativa® aumenta l'energia e il rendimento intelettuale è quindi perfetta per il cambio di stagione. Se poi vi sottoporrete al TEST DEL DNA potrete sapere quali cibi sono per voi geneticamente tossici e che possono essere, da sempre, causa di problemi di salute, di peso e di comportamento. 
     Vi preannuncio amici cari che anche quest'anno ci sarà l'OPEN DAY DNA, di cui vi parlerò in un VIDEO che metterò nel mio canale Youtube. Per tutto il mese di aprile avrete il 30% di sconto su tutti i test genetici che verrete a fare nei miei studi dietetici di Perugia, di Foligno e ad Abano Terme (PD. Nel mio blog troverete altri post sulla Nutrigenetica, la dieta del DNA.

...
B   Buona vita a tutti amici cari e grazie di seguirmi numerosi in questo blog e nella pagina Facebook "Emma Vitiani scrittore nutrizionista". CON GIOIA EMMA VITIANI






























1 commento: